America’s Beauty Show, Chicago

04 Maggio 2018

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Dal 28 al 30 aprile, Cosmetologists Chicago ha organizzato presso il McCormick Place di Chicago la 84esima edizione di America’s Beauty Show, una delle più importanti fiere del Nord America riservate ai professionisti del settore. Nuove tendenze, i prodotti top sul mercato, aggiornamenti e formazione di alto livello, live show e conferenze: ad America’s Beauty Show i migliori produttori del settore Hair and Beauty hanno incontrato decine di migliaia di visitatori professionali da tutto il mondo. Come ogni anno Maletti è stato presente a questo importante evento, ma per questa edizione ha partecipato in una veste nuova. La presenza in fiera è stata infatti in collaborazione con Belvedere, il più grande e storico produttore di arredi e forniture per parrucchieri statunitense, con il quale il Gruppo emiliano ha recentemente siglato un accordo di partnership.

America beauty show

Lo stand della neonata Maletti-Belvedere è stato una vetrina dei prodotti Uki, Nilo e Maletti, come le sedute Angelina, Mimì o Eco-Fun e i lavatesta Green Star Class  o i nuovissimi Eden e Prima Classe, che sono stati lanciati in esclusiva sul mercato americano. Sono stati proposti inoltre i lettini multifunzione Harmony, Smart Nails e Amalfi di Nilo e i carrelli tecnici Jelly Fish, Magnetic Trolley, Manhattan di Uki. Beauty Star ha invece avuto uno spazio separato, in cui sono state presentate alcune tra le sedute bestseller come Kami, Charme, Kubic, Domingo o Elvis, la poltrona barber, e il lavaggio Konka. La partecipazione a America’s Beauty Show 2018 è stata un’importante occasione non solo per presentare al mercato nord americano la nuova collaborazione Maletti-Belvedere, ma anche per offrire una vetrina completa dei prodotti del Gruppo.

News correlate

Maletti sostiene i bambini del Paraguay

Maletti Group in collaborazione con Joseph Coiffeur, hairdresser fra i più importanti del Paraguay, hanno deciso di mettersi insieme per aiutare gli indios della comunitá del Chaco nel paese Sud Americano.